La Festa è stata creata nel 1982 in Francia su iniziativa dell’allora ministro della cultura del Presidente François Mitterand, Jack Lang . Da allora la festa è diventata una istituzuone e si è estesa a tutto il mondo.

Nel 2011, fu celebrata in più di centodieci paesi e 430 località dei cinque continenti. Moriondo Torinese vi pertecipò per la prima volta. La festa ha luogo in Francia il 21 giugno, giorno del sosltizio d’estate ma, negli altri paesi può svolgersi nei giorni precedenti o seguenti il 21 giugno a seconda delle esigenze locali.  

 

CARATTERISTICHE DELLA FESTA

 

Lo slogan della festa è : Festa della Musica, Fate della Musica ( Fête de la Musique, faites de la Musique).

La Festa della Musica, non è un festival ma è una manifestazione popolare gratuita, aperta a tutti i musicisti, professionistio e dilettanti ed accoglie tutti i tipi di musica, dalla popolare al Jazz alla musica classica. Non è una festa istituzionale, come lo è al contrario la Festa Europea della Musica che si è collegata al filone della festa dopo la sua creazione.

La Festa della Musica è il maggior evento musicale a livello mondiale ed il suo successo non cessa di aumentare.

Come previsto dalla Carta della festa, a cui la Pro Loco di Moriondo Torinese aderisce, gli esecutori suonano senza compenso e gli eventi sono gratuiti. Ove possibile, i concerti si tengono all’aperto.

La Pro Loco di Moriondo Torinese, ha deciso di offrire di nuovo ai Moriondesi (e non solo) la Festa della Musica, finanziandola con i suoi fondi sperando che il successo della seconda edizione permetta di attirare sponors per gli anni successivi. I costi sono costituiti dall’affitto di attrezzature, rimborsi spese di trasporto degli artisti, la stampa dei manifesti e programmi, spese di ospitalità, il pagamento dei diritti di autore.

In questo periodo di cosiddetto deserto culturale la Pro Loco di Moriondo, la Parrocchia, le autorità locali, i moriondesi e gli artisti stessi cercano di contribuire agli sforzi di quanti si battono per frenare il declino culturale del paese

 

LA MUSICA A KILOMETRO ZERO

 

Comme nella passata edizione, gli artisti provengono dal Torinese :

Carlo Pestelli è un cantautore torinese molto noto sulla scena della sua ciottà ma anche all'estero;

il Coro CanroriInNote è un coro di aulti tporinese;

l'Accademia del Ricercare ha la sua sede a San Raffaele Cimena sulle colline torinese a pochi kilometri da Moriondo

 Una dimostrazione del fatto che che si può offrire un programma di musica di qualità senza dover scomodare “grandi artisti” ma al contrario promuovendo i talenti locali spesso sconosciuti e che, in questi tempi duri per la cultura, hanno difficoltà a farsi conoscere.